smartphone esploso

L’avanzamento tecnologico ha apportato alle vite degli utenti molti lati positivi ma purtroppo, tra le sue sfaccettature, sono presenti anche delle negatività. Le più moderne tecnologie, infatti, rappresentano un’arma a doppio taglio per gli utenti che  da una parte possono utilizzarle per proteggersi mentre dall’altra possono rappresentare dei mezzi per mettere a repentaglio la privacy della propria persona.

Nell’ultimo periodo hanno assunto sempre più importanza il diritto alla sicurezza e alla propria intimità. Sotto questo punto di vista, molta preoccupazione si è andata a riversare sugli Smartphone e sulle possibili intercettazioni che questi possono subire.

Smartphone intercettati: come sapere se si è spiati da qualcuno

Sono molti gli utenti che, nel corso del tempo, hanno scoperto che i loro dispositivi erano in fase di intercettazione da parte di altri utenti. Per fortuna, ad oggi, esistono diverse modalità per scoprire se tutto ciò riguarda anche la propria persona e per seguirle è molto semplice dato che si tratta di semplici codici. Prima di vedere quali essi sono, informiamo i nostri lettori che per ricevere le informazioni inerenti al comando sarà necessario copia e incollare il codice nell’ applicazione per effettuare le telefonate e procedere come se si stesse chiamando qualcuno. Così facendo un’operazione verrà avviata e nel giro di qualche secondo una schermata con le relative risposte apparirà in fondo al display.

I codici da utilizzare per sapere se qualcuno sta intercettando il nostro smartphone sono i seguenti:

  • *#21# permette di capite se vi sono delle deviazioni dal proprio telefono a quello di altri in relazione alle chiamate degli sms;
  • *#62# permette di  risalire al numero verso cui le deviazioni sono in funzione;
  • *#*#4636#*#* permette di capire se il proprio smartphone è tenuto sotto controllo o no.