Whatsapp

Whatsapp è la piattaforma di messaggistica istantanea per eccellenza per gran parte degli utenti di tutto il mondo che usufruiscono del suo servizio per scambiare messaggi in tempo reale; è la prima in classifica grazie al team di sviluppo che introduce sempre aggiornamenti per migliorare il servizio e aumentarne la qualità.

Gli utenti si mostrano soddisfatti perché non si tratta soltanto di un’applicazione per scambiare messaggi, ma di una vera piattaforma di comunicazione mobile dove è possibile effettuare anche chiamate, videochiamate e tanto altro.

La stessa Whatsapp ha annunciato la lavorazione ad un nuovo aggiornamento per risolvere dei problemi di bug e per migliorare il servizio in qualità di sicurezza e privacy; il team di sviluppo ha intenzione di garantire agli utenti una sicurezza maggiore e di tutelare la loro privacy nel migliore modo possibile.
Purtroppo però, non tutti gli smartphone (quelli più datati) saranno capaci di supportarlo per via della sua potenza; difatti, molti utenti saranno costretti ad abbandonare l’applicazione che diventerà obsoleta.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un bug della chat che ci fa leggere tutte le chat degli amici

La sicurezza di Whatsapp migliora, ma l’app diventa obsoleta per molti utenti

Numerosi utenti non potranno più affidarsi alla nota applicazione di messaggistica istantanea di Whatsapp perché il nuovo aggiornamento risulterà potente per diversi smartphone; in particolare, non sarà più disponibile da:

  • Dicembre di quest’anno per tutti gli utenti che saranno in possesso di uno smartphone con sistema operativo Windows Phone;
  • Febbraio dell’anno prossimo per tutti gli utenti che saranno in possesso di un dispositivo Android con versione 2.3.7 (o precedenti) o Apple con iOS 7 (o precedenti).