Whatsapp truffa immagine profilo

Lo scopo principali degli sviluppatori WhatsApp deve essere senza alcun dubbio quello di rendere la chat di messaggistica impermeabile ai diversi attacchi da parte degli hacker. Nel passato recente e remoto, molti malintenzionati sono stati in grado di impossessarsi dei dati personali riguardanti migliaia di account.

 

WhatsApp, molta attenzione all’SMS che ruba i dati degli utenti

Come riportano molti portali internazionali proprio nel corso di queste ore è tornato a circolare un pericoloso SMS volto proprio a rubare informazioni personali a poveri utenti sprovveduti. Il messaggio si mostra come una comunicazione formale della chat e recita: “Saluti da WhatsApp! Il tuo numero di telefono non è registrato su questo dispositivo. Clicca sul link per attivare il numero di telefono”. 

Il messaggio che abbiamo riportato nella sua forma integrale ha in allegato anche in link. Lo scopo dei malintenzionati è ovviamente quello di indurre i lettori a cliccare sul link. L’azione è sconsigliata al massimo dato che con questo vecchio trucco del mestiere si mette in pratica il cosiddetto phishing per rubare dati privati dei malcapitati di turno.

Sottolineiamo, quindi, ancora una volta che dinanzi a questo genere di SMS l’unica alternativa è quella di cancellare il contenuto. La cancellazione è un atto dovuto senza ulteriori ripensamenti, anche perché bisogna considerare che WhatsApp non contatta i suoi utenti tramite SMS se non durante le fasi di registrazione.