Con un trailer pubblicato su YouTube, Google presenta Play Pass, il suo servizio in abbonamento che permetterà agli utenti di accedere a centinaia di app e giochi a pagamento senza interruzioni pubblicitarie né acquisti in-app.

Con Google Play Pass, le applicazioni verranno scaricate direttamente sullo smartphone (non funzioneranno in streaming, dunque) e potranno essere utilizzate anche se non si dispone di una connessione Internet, in modalità offline. Tra i tanti titoli disponibili citiamo Monument Valley 2, Limbo, Terraria, Reigns: Game of Thrones e Photo Studio Pro, e Google promette che la lista dei giochi e delle app disponibili sarà aggiornata ogni mese.

Come detto in precedenza, non solo con Play Pass sarà possibile scaricare sullo smartphone una valanga di servizi a pagamento, ma sarà possibile sfruttare anche tutte quelle funzionalità Premium che, senza abbonamento, si sbloccherebbero mediante gli acquisti in-app.

Leggi anche:  Smartphone: come evitare di essere spiati su Tim, Wind, Tre e Vodafone

Google Play Pass dovrebbe debuttare nei prossimi giorni negli Stati Uniti al costo di 4,99 euro al mese, con una promozione disponibile per un periodo limitato di tempo che permetterà di abbonarsi al servizio per soli 1,99 euro al mese. Non sappiamo, però, quando Play Pass debutterà anche in altri Paesi.