android auto

Preannunciato durante la conferenza annuale di Google, le sorti di Android Auto sono tutt’altre che positive visto che la sua azienda madre ha deciso di eliminare l’applicazione da tutti gli smartphone esistenti. Un po’ scontato viste le funzioni introdotte con la versione 4.5 del sistema sulle smart car, in ogni caso questa notizia ha lasciato molti consumatori dubbiosi che si son chiesti il da farsi in merito.

Ovviamente Google non avrebbe mai potuto portare per una scelta così “drastica” senza avere un’alternativa valida ed infatti anche questo ne è il caso. Android Auto non avrà più un supporto su Smartphone con il suo omonimo nome poiché verrà sostituito da Google Assistant. 

Android auto addio: ora la guida è affidata all’assistente Google

Secondo quanto rivelato dal colosso di Mountain View, Android Auto verrà presto eliminato per lasciare le sue funzioni a disposizione dell’assistente Google. Difatti, tra poco tempo a questa parte, gli utenti potranno iniziare a beneficiare di una novità ossia la “Driving Mode“.

Leggi anche:  Android: domenica con 4 app a pagamento gratis sul Play Store di Google

Per poter accedere a questa nuova funzione l’utente non dovrà fare altro che azionare l’assistente virtuale con il solito “Ok Google” e recitare poi il comando “Guidiamo!”. Effettuata tale procedura, una scheda verrà visualizzata e al suo interno saranno presenti i comandi più rilevanti, le indicazioni per raggiungere la destinazione ed altre funzioni.

Questo cambiamento avverrà, quindi, nei più calmi dei modi e nessun utente ne soffrirà il distacco. Dopotutto la nuova versione di sistema installata nelle auto ha già provveduto ad eliminare l’uso dello smartphone quasi totalmente.