FIFA 20 presenta molte delle stesse modalità che abbiamo visto nel gioco dell’anno scorso, ma una delle più grandi aggiunte è Volta Football. Una versione da strada che restringe il campo e coinvolge solo una manciata di giocatori. Volta Football è un drammatico cambiamento rispetto al modo in cui viene giocata la serie FIFA.

Le dimensioni ridotte e la natura ridotta del gioco rendono Volta una buona scelta per chi non ha familiarità con le partite di calcio, ma ciò non significa che sia una passeggiat. La modalità privilegia determinati stili e abilità di gioco particolari, ma vediamo tutto più nel dettaglio.

Le partite di calcio Volta sono giocate da tre a cinque giocatori ogni volta e, a seconda del set di regole che stai utilizzando per un determinato gioco, possono essere decise da un sistema basato sul goal  o da un timer più tradizionale.

Leggi anche:  Scuf Vantage 2 è un nuovo controller Playstation 4 personalizzabile

 

Ecco cosa cambia rispetto alla tradizione

Nella run tre contro tre e quattro contro quattro, non esiste un portiere tradizionale, con il difensore nella parte posteriore che agisce invece come se avesse più ruoli quando non sta bloccando la porta.

L’opzione Street with Keepers utilizza una rete più ampia, portieri tradizionali e può essere giocata con quattro o cinque giocatori per squadra.

Una modalità aggiuntiva chiamata “Futsal” prevede anche regole e formazioni più simili al calcio tradizionale, ma ci concentreremo sulle modalità di strada che distinguono Volta dal resto di FIFA 20.

Volta Football elimina alcune delle meccaniche e delle regole associate alle tradizionali partite di calcio dei videogiochi. Non c’è penalità di fuorigioco, il che significa che puoi far correre un attaccante da tutti i difensori prima di accettare un passaggio e segnare un goal.