IPTV: multato un utente per migliaia di euro, ecco per quale motivo

L’IPTV ha dato il massimo al mondo della pirateria, e continua a farlo anche in virtù di tutti gli abbonamenti sottoscritti dagli utenti ultimamente. Sono infatti tantissime le persone che ogni giorno scelgono questo sistema, con il solo scopo di avere tutto quasi gratis.

Capita molto spesso quindi che le grandi aziende si ritrovano in difficoltà, dato che le persone scappano via proprio per sposare queste piattaforme. L’IPTV effettivamente consente a tutti di risparmiare grandi cifre durante un anno e anche singolarmente durante ogni mese. Con soli 10 euro per 30 giorni, gli utenti possono avere qualsiasi piattaforma esistente ed anche i canali on demand disponibili. Tutto ciò ovviamente è fuori da qualsiasi canone della legge, e per questo lo stato sta implementando i controlli pur di riuscire a debellare questo fenomeno.

Per la migliore offerte da parte di Amazon con codici sconto anche sui decoder Android legali, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

Leggi anche:  IPTV: basta una VPN per guardare Sky e Dazn Gratis, cosa si rischia

 

IPTV: anche ultimamente un utente è stato multato per l’utilizzo della piattaforma pirata, ecco cosa può succedere a tutti ogni giorno

Proprio in questi giorni è capitato che un utente che utilizzava l’IPTV è stato multato perché beccato in flagrante. Quest’ultimo, addirittura titolare di un bar, offriva le piattaforme a pagamento a tutti gli utenti che entravano per una qualsiasi consumazione.

La sanzione che gli è stata comminata, è di circa 6000 euro. Ovviamente anche gli utenti semplici all’interno del loro appartamento possono incorrere in tali problemi, e con multe neanche tanto più basse di quest’ultima.