aphopis contro la terra

Un nuovo asteroide ha fatto la sua apparsa e questa volta non si tratta né di oro né di bufale, ma di notizie confermate dalla stessa NASA. Denominato Apophis , il nuovo corpo che attraversa l’universo potrebbe rappresentare un serio problema per la terra poichè molto scienziati ne suppongono la collisione. 

La fine del mondo potrebbe avvenire per un asteroide? Nel caso di Apophis la paura è molta

Pubblicate dalla stessa NASA, le notizie riguardanti l’asteroide sono diverse e sembrano confermare il grosso problema in avvicinamento al nostro pianeta. Le dimensioni di Apophis , infatti, sarebbero notevoli fino a classificarlo come “meteorite gigantesco“.

Ciò che allarma gli studiosi, però, non sono le dimensioni nel dettaglio, ma bensì alcuni campi gravitazionali che starebbero spingendo l’asteroide più vicino alla Terra. Se mai una collisione dovesse essere confermata, questo diventerebbe un grosso problema per tutta la popolazione mondiale: quanto è sicura quindi?

Leggi anche:  Asteroidi: ecco perché non dovete aver paura di QV89 e Apophis

Secondo quanto riportato dalle rilevazioni scientifiche, Apophis passerà vicino la Terra ben due volte. Una avverrà il 13 aprile 2029, ma quella che spaventa di più gli scienziati è relativa al 2068. L’asteroide ha quindi una probabilità di 1 su 100.000 di impattare la terra con il suo diametro di 340 metri.

In vista di tale data, la NASA e l’ESA sono attualmente impegnate nello studio di potenziali soluzioni in grado di scongiurare ogni tipo di situazione. Purtroppo è già noto che Apophis passerà a soli 31000 chilometri dal nostro pianeta, distanza pari ad un decimo di quella tra Luna e Terra, quindi l’unica speranza è che i campi gravitazionali non intervengano su di esso.