faceapp l'app che invecchia
un improbabile Messi ancora in attività

Avete mai immaginato voi stessi vecchi, con le rughe che segnano il viso e i capelli grigi? Beh, ci sono stati negli anni diversi software amatoriali in grado di soddisfare parzialmente la nostra curiosità ma, grazie ad una nuova app, stavolta saremo appagati. Si chiama FaceApp, ed è un servizio lanciato nel 2017 che solo oggi sta guadagnando un successo inatteso su Instagram, grazie alle immagini “invecchiate” postate dai VIP su Twitter o Instagram.

Non si tratta di un filtro presente sui social network, ma degli algoritmi di intelligenza artificiale di FaceApp che sono in grado di analizzare il volto di una persona e mostrare una versione anziana del soggetto ritratto in foto. L’applicazione è disponibile gratuitamente sia per gli utenti Android sia iOS, anche se con alcune limitazioni sul numero di filtri che possono essere utilizzati.

FaceApp: arriva la spaventosa app Android che invecchia le persone

FaceApp è un’applicazione gratuita scaricabile su App Store o Google Play. Tramite l’intelligenza artificiale, questo servizio riesce a generare foto realistiche che trasformano il volto dell’utente come desidera. Complice l’utilizzo da parte di star e celebrità, ha raggiunto lo status di app virale.

Per chi volesse provarlo, ricordiamo che la versione gratuita ha un’offerta limitata di filtri che comunque vi stupirà: è possibile modificare l’espressione facciale, il colore dei capelli, cambiare sesso e, perché no, anche “ringiovanire”. Per chi invece vuole la suite completa, FaceApp Pro può essere acquistata in abbonamento mensile per 3,99 dollari, mentre se si vuole usare l’app per sempre bisogna pagare 39,99 dollari. Dopo aver scaricato FaceApp, vi basterà scattare una foto con lo smartphone, o sceglierne una dalla galleria, e modificare l’immagine con i diversi filtri a disposizione.