VodafoneVodafone vince a mani basse su TIM con la decisione di non imporre limiti alla velocità 4.5G della propria clientela, a differenza di quanto ha deciso di fare in tempi non sospetti la più grande rivale di sempre con tutte le ultime offerte.

Sebbene l’attenzione della community sia ormai totalmente rivolta verso il mondo del 5G (da poco tempo sono state attivate le reti di TIM e Vodafone con le prime promozioni 5G Ready), è chiaro che lo zoccolo duro della clientela della telefonia mobile affonda le proprie radici nel 4G e nel 4.5G (Wind Tre ha appena lanciato la rete ad alta velocità).

L’ultima tipologia di rete permette un download teorico fino a 1Gbps, ma è davvero possibile raggiungerlo? al giorno d’oggi difficilmente abbiamo sentito di utenti che in 4.5G navigavano così velocemente, ma è bene sottolineare la possibilità con ogni offerta Vodafone (sia essa Special Minuti 10, 20, 30 o 50 giga).

 

Passa a Vodafone con le Special Minuti senza limiti in download

Il discorso cambia nel momento in cui iniziamo a parlare di TIM, recentemente è stata annunciata una scelta commerciale che ha fatto davvero discutere. Tutte le offerte dell’azienda nazionale non potranno mai superare i 150Mbps in download ed i 75Mbps in upload.

E’ chiaro che in ogni caso si potranno raggiungere velocità che permetteranno un normale utilizzo del proprio smartphone, ma è comunque un fatto da tenere in considerazione nel momento in cui si dovrà decidere se attivare una delle tante Special Minuti o le ultime Iron X7 Extra Go New di TIM.