IPTV: Sky gratis può portare gravi porlbemi e un dato statistico stupisce

Uno dei metodi alternativi ai semplici abbonamenti Pay TV che vigono in Italia è certamente identificabile nell’IPTV. Il noto sistema illegale ha fatto sì che in tanti valutassero di abbandonare la loro piattaforma preferita alla quale magari erano anche abbonati da tempo.

Questo ha dunque permesso a moltissime persone di capire anche il funzionamento della piattaforma pirata. In realtà è tutto molto semplice: si parte da un semplice decoder aggiuntivo sul quale scaricare un’app, la quale può anche essere presente su una smart TV. In questo modo potrete avere tutti i canali delle varie piattaforme a pagamento, pagando solo 10 euro al mese o giù di lì. Il servizio è ovviamente illegale e può comportare problemi con la legge. (Per le migliori offerte Amazon, ecco il nostro canale Telegram con tanti codici sconto. Clicca qui per entrare).

 

IPTV: gli utenti sono contentissimi del loro servizio ma non sanno che possono ricevere multe da migliaia di euro

L’IPTV ad oggi include al suo interno un numero di utenti che supera Mediaset Premium. Questo è un perfetto indicatore di come la pensano le persone attualmente: meglio trasgredire la legge che avere pochi contenuti.

Non c’è nulla di più sbagliato, visto che una soluzione del genere può anche sfociare in gravi problematiche con la legge. Infatti lo Stato ha predisposto alcune sanzioni. Coloro che dovessero esser beccati in flagrante, potranno anche ricevere multe da migliaia di euro, rischiando anche un processo. A questo punto, il gioco vale veramente la candela? Pensateci molto bene.