netflix-stranger-things-3

Tra una cosa e l’altra alla fine Netflix ha caricato sulla propria piattaforma una nuova stagione di una delle serie originali più di successo. Si tratta di Stranger Things, la terza serie che ha caricato di nostalgia molti fan del servizio streaming on-demand e che non vedevano l’ora di vedere nuove puntate. Se è che vero che la prima stagione è stata un successone, la seconda era stata apprezzata un po’ di meno, ma questo non ha impedito alla società di produrne addirittura una terza. In ogni caso uno degli aspetti migliori di tale serie è che non verrà mai cancellata dalla piattaforma essendo prodotta proprio da loro.

 

Netflix: Stranger Things 3 è arrivato

Se la prima stagione di tale serie è ambientata nell’Indiana, uno degli stati degli USA, nel 1983, la terza stagione risulta essere ambientata nel 1985; neanche a dirlo nella seconda stagione ci trovavamo nel 1984. Fare spoiler non serve e forse è meglio non farlo considerato che con questa nuova uscita qualcuno potrebbe decidere finalmente di riprendersi tutta la serie dall’inizio.

Leggi anche:  Netflix aumenta i prezzi: ecco il motivo che mette in crisi i clienti

La speranza di molti è che la serie riacquisti un po’ della carica vista con la prima stagione ache se questo è molto difficile. Ormai il pubblico si adatta facilmente a quello che vede e ricrea un’atmosfera di nostalgia risulta sempre più difficile. Il pregio della prima stagione è che era riuscita a installare questa sensazione anche in chi è nato dopo gli anni 80, merito della colonna sonora e della fotografia su tutto, ma anche sceneggiatura e quant’altro. Buona visione.