In un bellissimo contesto milanese Fujifilm in data 26 Giugno 2019, ha appena ufficializzato in Italia la nuovissima mirrorless top di gamma con un sensore a “pieno formato”, superiore addirittura al FullFrame e con ben 100 Megapixel di risoluzione.

Stiamo parlando della GFX100, ammiraglia pensata per i professionisti che hanno bisogno di una camera con una qualità dell’immagine eccellente, versatile in studio così come outdoor e affidabile in ogni contesto e situazione.

presentazione gfx

Il sensore da 100 Megapixel su una Mirrorless Large Format

Partendo dal sensore medio-formato ben più grande del FullFrame. Riccardo Scotti, Trade Marketing Manager afferma che per questa nuova mirrorless si pone in un nuovo segmento con il suo sensore non più “medio-formato”, ma “large format”,  utilizzando il nuovo termine coniato dall’azienda nipponica, più grande del 70%. E’ inoltre retroilluminato e stabilizzato su 5 assi.

Grazie a questo fantastico sensore a pieno formato, le possibilità creative per i professionisti sono decisamente illimitate. Dalla tridimensionalità dell’immagine ai passaggi tonali, la gamma dinamica completa per recuperare informazioni anche sulle ombre in condizioni critiche, una risoluzione che permette ritagli “infiniti” dello scatto senza perdere dettaglio e qualità, e per finire video con il “look da cinema”.

Grandi prestazioni anche sul lato “Video”

Infatti la GFX100 permette di registrare video in 4k a 30 fps senza crop dell’immagine, audio a 48 KHz  a 24 bit, profili colore con simulazione pellicola ETERNA, autofocus basato sul tracciamento dell’occhio sempre preciso e veloce. Ma non solo: H.265 e H.264 fino a 400 Mbps, possibilità di registrare in 4:2:2 a 10bit su uscita HDMI con recorder esterno e F-Log e 4K HDR10.

Una camera che sicuramente può competere con rivali ben più blasonate e che riuscirà a regalare, insieme alle strepitose ottiche pensate per il sistema GFX, una profondità di cambio precisa e millimetrica, gestibile mediante un mirino elettronico da ben 5.76 Milioni di MP.

A completare la dotazione video, interviene l’azienda ALPA con cage e accessori necessari per chi vorrà utilizzare la GFX100 per realizzare corti, documentari o spot pubblicitari.

Processore, stabilizzatore e prezzo

Il processore è un X-Trans CMOS di quarta generazione che permette di gestire una mole di dati quattro volte superiore rispetto a quello presente sulla XT-2. Tre le possibilità per l’otturatore invece. Possiamo utilizzarlo elettronicamente, meccanico o “Electronic Front Curtain”.

La stabilizzazione IBIS è presente sul corpo: accellerometro a tre assi (X,Y,Z), gestione dei movimenti a tre assi e doppio processore integrato che effettua 10.000 calcoli al secondo.
Fujifilm GFX100 è la prima fotocamera mirrorless Large Format al mondo con stabilizzatore nel corpo IBIS. Pesa soltanto 1,3 kg senza mirino elettronico, e questo aspetto permette di utilizzarla in maniera agevole anche su un drone professionale e di trasportarla agevolmente in giro senza paura di alcun tipo. Infatti il corpo della camera è tropicalizzato : resistente a qualsiasi condizioni climatica, con 76 guarnizioni a protezione sul corpo e 19 sul mirino EVF.

Batteria che consente di realizzare fino a 800 scatti su doppio slot SD. Il prezzo consigliato al pubblico è di 11.185 Euro, iva inclusa, e questo fattore la pone in un segmento estremamente interessante. Considerando tutto ciò che offre, rispetto alla concorrenza, propone un prezzo allettante in un corpo che non rinuncia a nulla e che sa trovar l’approvazione del fotografo più esigente così come del filmmaker di reportage e documentarista.

Le caratteristiche tecniche in breve

  • sensore da 100 Megapixel retroilluminato con dimensioni 43.8x8x32.9mm
  • X processor 4
  • Phase Detection su tutto il sensore
  • Corpo stabilizzato su 5 assi (5.5 stop IBIS)
  • Scatto continuo fino a 5 fps
  • Possibilità di girare video in 4K 30 fps senza crop
  • 4:2:2 a 10 bit su recorder esterno mediante HDMI output
  • 800 scatti autonomia
  • Rilevato occhi/volti/testa
  • Mirino EVF elettronico rimovibile da 0.86×5.76 MP
  • Nuovo selettore per le modalità
  • Display Oled con ghiere digitali
  • Corpo tropicalizzato