Iliad sorprende gli utenti con una notizia che attendevano da tempo

Iliad sta lavorando a tamburo battente sullo sviluppo della propria rete 4G LTE sul territorio italiano, così com’è stato svelato dal sito LTE Italy che tiene traccia dell’avanzamento attraverso mappe geografiche. Come sappiamo, l’operatore francese vuole espandersi non solo nella telefonia mobile ma anche nella fornitura di connessioni in fibra ottica pura FTTH.

Per quanto riguarda l’Italia, Iliad vuole proprio diventare un punto di riferimento sia nel segmento mobile che in quello fisso. Con la rete proprietaria, l’operatore riuscirà a ridurre notevolmente la sua dipendenza da Wind Tre, essendo in ran sharing attualmente, puntando a raggiungere circa 11.000 punti di connessione entro il 2024.

L’attuazione del piano passa anche dall’accordo strategico con Cellnex per la cessione di tutti i circa 2200 siti antenna entro il 2019, per un valore di 600 milioni di euro. Un ricavo che sarà reinvestito strategicamente nell’accelerazione del rollout della propria rete mobile in Italia.

 

Iliad: divulgata la mappa della rete 4G LTE che sarà accesa in Italia

La rappresentazione grafica offerta da LTE Italy ci mostra un Iliad in realtà molto attivo con le sue sperimentazioni di rete mobile su tutto il territorio italiano. Questo sito scansiona tutti i nuovi impianti, nodi di rete e layer implementati sul territorio per mezzo di una triangolazione della posizione approssimativa del sito stesso. Gli sviluppatori del sito riescono ad offrire questa mappa grazie al supporto offerto dal database GPS Mozilla. Chiaramente le mappe di LTE Italy non sono in assoluto dei documenti ufficiali, né gli operatori di telefonia mobile TIM, Wind Tre, Vodafone o Iliad hanno mai accettato questa grafica.

Leggi anche:  Iliad, ecco il nuovo metodo per eliminare ogni problema di connessione

La mappa utilizzata è creata con il linguaggio di programmazione Leaflet, ovvero una libreria di avaScript adatta alla realizzazione di mappe interattive per applicazioni mobile, diffusasi poi anche nel web mapping. Come si può notare dall’immagine riportante i siti di Iliad, la presenza della rete 4G/4G+ dell’operatore sembra pian piano aumentare lungo tutto lo stivale. Gli sforzi maggiori sono concentrati tra Roma e Milano, senza sottovalutare la presenza di Bari al Sud Italia.