aggiornamento Android QAndroid Q arriverà entro la fine dell’estate coadiuvato da novità di prim’ordine che abbiamo scoperto nelle 14 funzioni inedite di sistema. A queste se ne aggiungerà un’altra appena scoperta con la Beta in prova nel circuito di Test. Si parla di una feature legata al menu Connessioni. Scopriamola in anteprima assoluta.

 

Android Q e reti: nuovo approccio ai sistemi di connessione

Con la prossima versione dell’OS made by Google conosceremo una funzione indispensabile per molti di noi. Chi è maniaco della sicurezza è solito impostare una passhprase piuttosto complessa e vari tipi di protezione a vantaggio di una rete ben protetta dagli hacker e da chi cerca un punto di facile accesso a Internet.

Grazie all’implementazione della feature Condivisione WiFi Semplificata saremo in grado di offrire le credenziali di accesso senza comunicare in chiaro la nostra password personale. Tutto sarà gestito da un comodo algoritmo software di riconoscimento che passa per un’identificazione QR Code alla portata di tutti. Basta avere una fotocamera ed il gioco è fatto.

Leggi anche:  Android e Google impazziscono con queste 6 app gratis sul Play Store

La novità era stata già presa in considerazione in occasione della presentazione della prima Beta e ritorna con l’ultima versione per 23 smartphone diversi di 13 brand internazionali che sono stati inclusi nella nuova lista di aggiornamento concessa da Google.

Se siete degli utenti in test potete scorgere la nuova possibilità dal menu Reti Salvate, dove si trova l’indicazione del pulsante Condividi. Per confermare serve inserire un PIN o un fattore di autenticazione preimpostato per la sicurezza del dispositivo (come ad esempio l’impronta digitale). A questo punto appare il codice con la password scritta in formato testuale che sarà possibile copiare ed in collare sul dispositivo ospite o salvare come immagine.