Google Chrome alternative AndroidGoogle Chrome è senz’altro un browser Android innovativo e sempre pronto ad accogliere molteplici funzionalità interattive e di sicurezza. Con la nuova versione 75 ora in rilascio si introducono parecchie novità ma niente che consenta di snellire la piattaforma sotto il profilo delle componenti che rallentano il sistema. Gli utenti stanno scegliendo un nuovo browser che promette velocità sensazionali senza farsi mancare nulla. Le prestazioni salgono per un buon 10% con le pagine che si aprono in un battito di ciglia.

In qualche modo ne avevamo già parlato. Al momento lo sviluppatore lo ha rimosso dallo store. Il motivo non è chiaro, si pensa che il problema sia dovuto ad una non perfetta compatibilità con le estensioni Chrome. Tornerà tra qualche giorno.  Nel frattempo scopriamo subito di chi si tratta e cosa offre.

 

Google Chrome battuto da un nuovo browser che corre veloce

Con un tasso di performance del +10% il nuovo sistema di navigazione chiamato Kiwi lascia indietro Chrome e la sua avidità nei confronti delle richieste per CPU, RAM e batteria. Si pone enfasi su un nuovo concetto di software di navigazione, ormai scaricato migliaia di volte dagli utenti mobile.

Leggi anche:  Google Chrome si aggiorna, e la nuova veste fa impazzire gli utenti

Si promette non solo più velocità ma anche più sicurezza, grazie ad un ad-blocker nativo. Oltre questo dispone anche del tema scuro attivabile a richiesta di default. Un sistema di ottimo livello che spiazza la concorrenza Google, che pur ha previsto notevoli ottimizzazioni con le ultime versioni del software per le versioni mobile e Desktop.

Gli utenti notano le differenze nel guadagno di tempo per l’apertura delle pagine Internet. Non c’è nulla da pagare, e difatti l’app è gratuita tramite il link ufficiale che accede alla pagina di download nel Play Store. Un video ne riassume le caratteristiche e sempre più utenti scelgono di abbandonare Google Chrome a tutto vantaggio di un sistema completo e meno avido di risorse.

Update: L’app è tornata nel Play Store perfettamente funzionante e con ancora integrate le opzioni visuali e funzionali previste anche per le estensioni aggiuntive.