velocità-operatori

Le connessioni mobili nell’ultimo periodo sono state particolarmente soggette ad una serie di rallentamenti e down sulle linee, che hanno creato disagi anche per diverse ore agli utenti. Non ultimo il down che ha interessato Wind, rendendo difficile la connessione ad internet, fortunatamente per un periodo piuttosto breve.

A fronte di queste problematiche, appare sempre più necessario avere controllo della propria connessione, così da rendersi immediatamente conto se si sta affrontando un momento di rallentamento della rete oppure il problema ha a che fare con il dispositivo, e non con la connessione degli operatori Tim, Wind, 3, Vodafone o Iliad.

Al tempo stesso, un modo rapido e preciso per poter scoprire subito se ci sono difficoltà riscontrate da più utenti corrisponde a consultare il sito Downdetector. Questo sito web raccoglie le segnalazioni degli utenti provenienti da tutto lo stivale, percorso da Nord a Sud, e ne trae delle statistiche che presenta all’attenzione dei visitatori. Già a partire da qualche centinaia di segnalazioni alla stessa ora, si può affermare che il problema effettivamente coinvolge un numero di persone più alto e non è circoscritto al singolo individuo.

Leggi anche:  Vodafone, Wind, Tre e TIM: basta un'app per scoprire la vera velocità 4G

Check della connessione: quali siti utilizzare

Se invece si intende valutare direttamente la velocità della propria connessione, nonché la responsività della stessa, è preferibile ricorrere allo strumento comunemente chiamato speed test. Lo speed test valuta tre parametri in particolare: il ping, la velocità in download e la velocità in upload.

I siti nonché le app associate di maggior affidabilità, al momento, risultano Speedtest di Ookla e nPerf. Una funzionalità interessante è quella che consente di conservare la cronologia dei test, per valutare le loro oscillazioni nel tempo e captare eventuali segnali di ripresa (valutabili su un numero di misurazioni maggiori e ad un determinato intervallo di tempo).