speedtest-rete-vodafone-tim

Sono milioni gli utenti di tutto il mondo, ma specialmente in Italia, che ogni giorno restano insoddisfatti della propria connessione ad internet. Molto spesso, infatti, ci capita di sentire che la nostra connessione faccia fatica e ci rendiamo conto che è molto più lenta del previsto. In questi casi, quindi, quello che ci resta da fare per confermare i nostri pensieri è effettuare un test della velocità della rete attraverso uno, o più di uno, dei tantissimi tool gratuiti che si trovano sul web. Grazie a questi test, infatti, abbiamo la possibilità di scoprire definitivamente se il rallentamento riscontato è dovuto a un down di rete oppure ad un effettivo rallentamento sulla nostra linea.

Che si tratti quindi di connessione mobile, 3G, 4G e 4.5G, oppure di connessione fissa, VDSL, ADSL e Fibra, il programma più utile per testare la qualità della linea è lo SpeedTest. Con questo tipo di tool, infatti, potremmo andare a testare la velocità in Download e in Upload e il Ping, latenza, della nostra rete.

Leggi anche:  3G Addio e la colpa è tutta del 5G di Tim, Wind, Tre e Vodafone

Speedtest: ecco come scoprire se gli operatori telefonici ci ingannano

Quando attiviamo una nuova linea fissa, stipuliamo un contratto con il nostro operatore in cui ci viene garantita una velocità in download di 10, 100 o 1000 mega. Spesso però, dopo aver attivato la nuova linea, ci capita di notare che questa sia più lenta del previsto.

Per scoprire quindi se il nostro operatore ci sta mentendo e non ci sta offrendo la velocità accordata, consigliamo di testare la propria rete attraverso due tool online: SpeedTest by Ookla e nPerf. Ovviamente per avere una stima il più precisa possibile, consigliamo di effettuare il test attraverso l’utilizzo di un Cavo LAN