oneplus-7-pro-display

Ormai è quasi ufficiale, tra poche ore conosceremo la data di uscita del nuovo OnePlus 7 durante l’attesissimo evento annuale di OnePlus. Nuove importanti affermazioni, però, sono arrivate da Pete Lau, CEO dell’azienda, che si è espresso in merito al nuovo Device difronte i microfoni di The Verge.

A quanto pare Pete Lau sembrerebbe avere confermato che il OnePlus 7 Pro godrà del supporto totale al 5G, cosa invece non ancora certa per le versioni normali e non pro. Le novità però, non finiscono qua. Stando alle dichiarazioni di Lau, infatti, sembra che il pezzo forte del OnePlus 7 è proprio lo schermo. Lo stesso CEO dell’azienda, infatti, ha dichiarato di essere rimasto sbalordito dopo averlo visto in azione per la prima volta. Scopriamo di seguito i dettagli.

OnePlus 7: il fiore all’occhiello è il display

Come era già stato confermato in passato sempre da Lau, il display del OnePlus 7 Pro sarà particolarmente rapido e fluido. Ciò significa, quindi, che molto probabilmente il refresh rate sarà di 60/90 Hz. E’ proprio per questo Display esoso e performante quindi, che il nuovo smartphone dell’azienda cinese avrà un costo superiore alla norma e per niente in linea con i costi dei precedenti Device.

Leggi anche:  TV OnePlus: chip di MediaTek integrato per la prima volta

Come ci si poteva aspettare Pete Lau non ha lasciato dichiarazioni in merito ma, essendo la prima versione “Avanzata” di uno smartphone da parte di OnePlus, vien da sé pensare a costi simili ai top di gamma delle principali aziende mondiali.

Come detto in precedenza, quindi, il OnePlus 7 verrà presentato per la prima volta fra pochissime ore. Non ci resta quindi che attendere con ansia la conferenza per conoscere i costi.