funzioni segrete WhatsappEsistono un miliardo e mezzo di utenti al mondo che ogni giorno usano Whatsapp. Si tratta dell’app di messaggistica più scaricata dal Play Store e dallo store di Apple. Ma coma la usiamo? Serve solo per mandare qualche messaggio arricchito da qualche misera emoji? Per quello esistono sempre gli SMS. Sappiamo usare le note vocali e le chiamate? Bene, ma è ancora troppo poco. Esistono 3 funzioni nascoste che tutti dovrebbero conoscere. Forse ti sono passate davanti e non te ne sei accorto. Ti rinfreschiamo la memoria. Scopriamole subito.

 

Whatsapp: 3 funzioni da non ignorare

Se ci segui assiduamente sai che stanno per arrivare aggiornamenti incredibili. Erano in attesa ormai da tempo e finalmente sembrano pronti per essere inoltrati a noi utenti. Ma esistono anche funzionalità vecchie di anni. Potresti anche non averne mai sentito parlare. Vogliamo farlo noi attraverso questo speciale sulle funzioni segrete di Whatsapp.

La prima funzionalità di cui vogliamo parlarti è Whatsapp Revoke, una terminologia che indica la possibilità di eliminare messaggi inviati per sbaglio. C’è modo e modo. Se l’utente che riceve la comunicazione legge il testo dalla chat tutto diventa inutile. Al contrario, se le spunte blu non compaiono abbiamo un’ora di tempo per salvare il salvabile ed evitare qualche brutta figura. Funziona per qualsiasi contenuto, dal testo alle immagini ed alle note vocali. Ogni file verrà eliminato senza poter essere ufficialmente recuperato. Selezioni il messaggio, scegli Elimina per Tutti ed il gioco è fatto. Serve solo velocità (e fortuna).

Leggi anche:  WhatsApp: aggiornamento con grande delusione, gli utenti sono furiosi

Passando alla seconda funzione si descrivono le Lista Broadcast. Servono per creare gruppi chiusi in cui gli utenti ricevono lo stesso messaggio e rispondono in privato. Evita l’accalcarsi di messaggi che potrebbero farci perdere il focus dell’argomento. Utile per organizzare eventi ed avere un quadro preciso della situazione. Da Impostazioni, selezioniamo Nuovo Messaggio Broadcast e spuntiamo i contatti a cui inviare la comunicazione. Funziona come i messaggi SMS a contatti multipli, né  più né meno.

E chiudiamo con una funzione che si deve attivare fin da subito. Stiamo parlando del cloud illimitato su Whatsapp. Funziona grazie ad un accordo con Google che a partire da Novembre 2028 stabilisce l’uso indiscriminato e totale della nuvola di Drive per l’archiviazione di chat e relativi contenuti. Ciò significa che possiamo anche creare un gruppo esclusivo con noi stessi come unici utenti. Qui potremo salvare ogni genere di contenuto, compresi link a pagine web, posizioni, note vocali, documenti di lavoro ed altro. Lo facciamo creando un nuovo gruppo e scegliendo almeno due partecipanti (noi compresi). Fatto questo eliminiamo gli estranei rimanendo così da soli. Adesso abbiamo un hard disk di rete tutto nostro da usare con le funzioni Condividi per dirottare tutti i contenuti che vogliamo. Personalizziamo immagine, descrizione e privacy e godiamoci il nostro spazio di archiviazione senza limiti.

Conoscevi questi trucchi Whatsapp? Seguici ogni giorno per scoprire tutti gli aggiornamenti ed i sistemi per rendere unica la tua app di messaggistica.