oneplus-smartphone-tv-auto

OnePlus è una compagnia giovane e questo lo dimostra anche il fatto che oltre agli smartphone di punta, che comunque finora risultano essere un paio di modelli all’anno, i dispositivi prodotti sono ben pochi. Ovviamente per il futuro ci sono progetti in cantiere mentre altri non sembrano esserlo affatto, al contrario di quello che si penserebbe. In una recente intervista ad un giornale nostrano, Repubblica, il CEO ha parlato proprio di questo.

Uno dei cambiamenti che vedremo quest’anno è l’arrivo di un terzo smartphone anche se però risulterà solo essere una variante speciale della variante della versione base. Per essere un attimo più chiaro, ormai ci siamo abituati all’arrivo del modello principale e poi dopo sei mesi arriva quello T; a questo giro vedremo l’arrivo di un modello Pro e a seguire un’altra novità ovvero quello Pro 5G.

Leggi anche:  WhatsApp, sta per arrivare una nuova funzione molto attesa

 

Smartphone pieghevoli? No, ma c’è altro

Mentre un dispositivo nativo 5G era una possibilità abbastanza ovvia, anche quella di una smartphone pieghevole poteva esserla, ma il CEO ha negato progetti in merito; questo anche nonostante il fatto che Oppo sembra effettivamente impegnato in qualcosa del genere invece. Un qualcosa su cui invece stanno lavorando è una TV intelligente il cui concetto principale è quello di collegarsi ad uno smartphone appena quest’ultimo entra nel range d’azione.

È stata esclusa l’idea di voler creare una propria vettura, cosa che sembra venir suggerita nei giorni precedenti il primo d’aprile che poi si è rilevato proprio per essere un pesce d’aprile. Detto questo però l’uomo non ha escluso la possibilità di creare dei software specifici proprio per le auto.