multa AGCOM offerte TIM Smart

Nei giorni passati, TIM ha ricevuto numerose critiche per gli aumenti di prezzo delle sue ricaricabili. Ancora oggi molti utenti contestano le rimodulazioni di costo che hanno colpito alcune ricaricabili durante il mese di febbraio. I rincari previsti hanno avuto valore variabile, da uno a due euro al mese.

Le pagine social del gestore ancora sono caratterizzate da alcuni commenti di protesta, commenti spesso coloriti anche nei torni. Le nuove politiche tariffare, oltre agli utenti con ricaricabile, hanno caratterizzato anche gli utenti con partita IVA.

 

TIM, una buona novità: il gestore riduce i costi delle chiamate internazionali

Dopo numerose notizie non proprio positive, arriva finalmente una bella novità per i clienti TIM. In questo mese di aprile, il provider ha ridotto i costi per un servizio la telefonia fissa: chi vorrà effettuare telefonate all’estero ora pagherà di meno rispetto al recente passato.

Leggi anche:  TIM, rivoluzionata la promo Young: per gli utenti ora ci sono ancora più Giga

La nuova tariffa base di TIM per le telefonate all’estero si attesta sui 23,18 centesimi al minuto, in aggiunta ai consueti costi di attivazione. La tariffa è valida per tutte le chiamate effettuate nella classica zona 1. Oltre agli stati facenti parte dell’Unione Europea, in questa fascia figurano anche nazioni come USA e Canada. Per le altre zone, non sono segnalati cambiamenti di prezzo nell’immediato.