Samsung Galaxy M20, le colorazioni

Dopo aver annunciato qualche giorno fa la nuova serie di smartphone appartenenti alla gamma Galaxy A 2019, l’azienda sudcoreana Samsung ha in cantiere un nuovo smartphone entry-level della serie Galaxy M, cioè il nuovo Samsung Galaxy M40. Quest’ultimo ha infatti ricevuto da poco una importante certificazione.

 

Samsung Galaxy M40: Android 9 Pie e WiFi a/c

Circa una settimana fa, il colosso Samsung ha annunciato tutta una serie di nuovi smartphone della gamma Galaxy A con delle specifiche tecniche davvero interessanti rapportate al prezzo di vendita proposto. Stiamo parlando di smartphone che variano dalla fascia medio-bassa (Samsung Galaxy A10) fino ad arrivare a quella medio-alta (come il Samsung Galaxy A80 con la fotocamera rotante a comparsa).

Oltre a questi smartphone, però, a quanto pare l’azienda è intenzionata a presentare molto presto sul mercato anche un altro dispositivo appartenente, questa volta, alla serie Galaxy M. Stiamo parlando, in particolare, del futuro Samsung Galaxy M40 che ha da poco ricevuto la certificazione WiFi Alliance.

Leggi anche:  Samsung introduce il nuovo sensore di immagini ISOCELL Bright HMX 108MP

Il futuro smartphone entry-level di Samsung è stato dunque registrato sulla certificazione con il numero di modello SM-M405F/DS. Purtroppo, dalla certificazione WiFi sono emerse davvero poche informazioni su questo dispositivo. Per il momento, infatti, sappiamo solo che avrà a bordo Android 9 Pie e che supporterà il WiFi a/c.

Dato che sarà il successore degli attuali smartphone appartenenti alla serie Galaxy M, ci aspettiamo comunque che anche questo futuro Samsung Galaxy M40 offra delle feature particolari e interessanti come, ad esempio, un’ottima autonomia. Gli ultimi smartphone di questa serie, infatti, hanno davvero stupito da questo punto di vista (il Samsung Galaxy M30, ad esempio, ha una batteria da ben 5000 mAh).