android app pericoloseNel mondo Android le peggiori app che esistono sono proprio quelle di cui sospettiamo meno. Le vediamo ogni giorno in prima fila, ad occupare le vette di tutte le classifiche nel Play Store. Ma non sempre sono genuine e rischiano addirittura di danneggiare il telefono per sempre. Anche il più acclamato top di gamma getta la spugna di fronte alla loro avidità. Bisogna conoscerle e, per quanto possibile, evitarle. Meglio non entrarci in contatto o scegliere la migliore alternativa disponibile.

 

Android: ecco quali sono le app più pericolose

Non tutte le app Android sono le stesse. Alcune rappresentano un vero azzardo ed un serio rischio per l’incolumità del nostro dispositivo. Il telefono all’ultima moda rischia di trasformarsi in un vetusto Nokia 3310 a causa di processi che degradano la memoria e costringono CPU e batteria ed un enorme sforzo. Risolviamo subito la questione.

Facebook non è riconosciuta soltanto come l’app spiona per eccellenza. Usare il noto social network comporta dei rischi anche sul fronte delle prestazioni del telefono. Riduce batteria, velocità e traffico dati a causa della sua modalità di funzionamento always-on. Come pensate che facciano le notifiche ad arrivare sempre puntuali? L’app è sempre attiva in background, anche quando lo schermo è spento. Se non usarlo ti sembra troppo drastico allora è meglio puntare alla leggerissima versione Light da meno di 2 MB. Ancora meglio è optare per un collegamento rapido alla propria pagina, da fare tramite apposita opzione in-browser.

Snapchat, stessa storia. Occupa molta memoria e riduce le performance di CPU e batteria funzionando in modalità sempre attive per gli aggiornamenti di stato e delle notifiche dai contatti.

Leggi anche:  Sony, arriva la riproduzione remota PS4 per tutti i dispositivi Android

Clean Master chiude il cerchio delle peggiori app Android in circolazione. Promette di sfoltire i processi chiudendo il superfluo per lasciare più spazio ad altri tasks. Non fa altro che causare conflitti con altre applicazioni attive, senza liberare alcuno spazio in memoria. Rallenta notevolmente il telefono. Il nostro consiglio è quello di usare le utility integrate dai vari costruttori. Il sistema sarà più reattivo e meno pesante.