whatsapp-compleanno

Se WhatsApp oggi rappresenta la chat di messaggistica più popolare al mondo lo si deve anche alla presenza dei gruppi. Le conversazioni quotidiane sono caratterizzate sempre più dalle discussioni contemporanee con più persone. I gruppi, oramai è risaputo, sono determinanti per le questioni familiari, per organizzare un lavoro ed anche per lo studio.

Una nota positiva delle conversazioni allargate sta nell’impegno incessante degli sviluppatori. Il team creativo di WhatsApp, anche in primavera, ha deciso di lanciare tre determinanti upgrade.

 

WhatsApp, come cambiano i gruppi dopo questi tre aggiornamenti

La novità sostanziale per i gruppi – quella che migliorerà le comunicazioni quotidiane – è il sistema di creazione della chat. Nel futuro prossimo, gli utenti prima di entrare in una conversazione dovranno prima ricevere un invito dall’amministratore e poi accettare di buon grado la richiesta. Sino ad oggi, invece, l’aggiunta ai gruppi – è bene ricordarlo – era incondizionata da qualunque vincolo. Con il nuovo metodo si limiteranno le discussioni poco gradite.

Punto altrettanto importante saranno le funzioni potenziate per gli amministratori. Gli utenti che gestiscono una chat avranno più potere: ad esempio a loro sarà consentito di silenziare o eliminare alcuni membri della conversazione.

Molto importante sarà anche lo strumento di ricerca avanzata. Su WhatsApp mettersi alla ricerca di un determinato messaggio nel marasma di un gruppo spesso è proibitivo. Con il nuovo sistema di ricerca grazie a filtri appositi per foto, video ed altri file multimediale si potrà risparmiare molto tempo per la ricerca.