disservizidisservizi degli operatori telefonici presenti nel nostro paese potrebbero non avere più segreti, in rete esiste un servizio con il quale è possibile capire se una eventuale problematica risulta essere estesa ad un vasto territorio, oppure circoscritta al singolo dispositivo.

Il suo nome è Downdetector, raggiungibile in maniera completamente gratuita indipendentemente dal terminale o dal sistema operativo in proprio possesso, raccoglie tutte le segnalazioni degli utenti sparsi per il mondo nel momento in cui gli stessi registrano un disservizio.

Dalla pagina relativa all’operatore desiderato (ce ne sono davvero per tutti i gusti, qui per nuove offerte), il consumatore può visualizzare tre differenti ed importanti sezioni. Nella prima parte si trova un grafico temporale delle ultime 24 ore, in cui viene mostrato il numero di segnalazioni pervenute nel corso del tempo; nell’eventualità in cui venga registrato un picco, di conseguenza moltissimi utenti hanno avuto un problema.

Leggi anche:  Problemi Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: nuovi down e disservizi

 

Disservizi: ecco come sapere se l’azienda ha un problema

A questo punto diventano fondamentali le altre due parti della pagina principali, ovvero quelle relative alla localizzazione delle segnalazioni e al plugin Facebook per capire quale sia il disservizio riscontrato dagli altri utenti. La cartina mostra quindi la provenienza degli alert, maggiore sarà il numero da una determinata area, più sarà colorata di rosso.

Il servizio è completamente gratuito e non collegato con le aziende di cui tratta, tutto è gestito dagli utenti stessi, per questo motivo in alcune occasioni i dati potrebbero non essere troppo precisi. Per maggiori informazioni potete collegarvi al seguente link e provare voi stessi ad utilizzare Downdetector.