WiFI Gratis ItaliaAbbiamo scoperto che gli operatori italiani imbrogliano con promo 4G sospette che costano una fortuna e non offrono ciò di cui abbiamo veramente bisogno. A soppiantare l’idea negativa delle offerte mobile ci pensa il WiFi Gratis, fruibile in Italia attraverso tutta una serie di hotspot a costo zero. Vediamo come restare sempre online senza spendere nulla.

 

Piazza WiFi ItaliaWiFi Gratis

Si tratta del primo e più grande progetto di digitalizzazione nazionale voluto dal Governo. Anticipa a grandi passi l’ideale del 5G come servizio per la connettività always on. Al momento sono 138 i Comuni in cui è possibile connettersi Gratis e senza impegno alla rete. Basta un account e le offerte dei gestori telefonici diventano solo storia.

Il recente Decreto MISE firmato dal Ministro Luigi Di Maio affida le redini del comando a Infratel Italia per la gestione logistica e pratica del progetto WiFi4EU voluto per incentivare la crescita tecnologica del Paese. Le zone assoggettate dal sisma dello scorso Agosto 2016 ed i Comuni con meno di 2.000 residenti saranno i primi a beneficiare del sistema di accesso gratuito alla rete. Entro fine anno le liste si popoleranno con ulteriori protagonisti e chiunque potrà navigare Gratis senza il peso degli oneri di rinnovo mensile per le offerte di telefonia mobile.

 

Smart BenchWiFi Gratis pachina Smart Steora

Un altro sistema innovativo per la diffusione del segnale radio WiFi Free è stato lanciato da Etneo Italy nel contesto del progetto novarese Steora. Si tratta di una panchina Smart completamente autonoma e munita di sistema fotovoltaico con accumulo per la ricarica dei dispositivi tramite presa di corrente. Una soluzione intelligente momentaneamente limitata alla location di cortile del Broletto ma già pronta per essere accolta da numerose altre comunità locali per una rete libera ed indipendente.

Leggi anche:  Li-Fi, arriva la nuova tecnologia che sfida il 5G e il Wifi

 

Autogrill WiFiautogrill WiFi

L’ultima piattaforma di ci vogliamo parlarvi è quella concessa da TIM con i punti di stazionamento WiFi delle aree Autogrill. Interessa 100 punti vendita e conta di estendere la sua portata a tutte le 350 aree di interesse entro l’anno. Basata su rete TIM 4G/4G Plus ed NGN, garantisce una piattaforma veloce e gratuita formata da un array di prestanti access point Cisco System.

“Questa iniziativa rappresenta una ulteriore tappa nel percorso di digitalizzazione di Autogrill, che vuole fornire ai propri clienti servizi adeguati alle esigenze dei viaggiatori di oggi e di domani”, afferma Alessandro Preda, CEO Europe di Autogrill. “Nello stesso tempo, grazie a partner d’eccellenza, intendiamo dare un contributo alla progressiva adozione di comportamenti digitali evoluti, combinando la connettività con APP e servizi dedicati ed aiutando così a favorire la digitalizzazione. Il Gruppo Autogrill, del resto, ha già contribuito a questo processo con l’introduzione di servizi come l’e-invoicing, per ricevere le fatture direttamente sulla propria e-mail; il self ticketing, per evitare le code alla cassa nei nostri locali, e i sistemi di fidelity online”

Presto potremo dire addio e tutte le offerte 4G degli operatori italiani, anche se per il momento possiamo affidarci solo alle migliori tariffe MVNO per restare connessi sempre e comunque in attesa di ulteriori sviluppi.