Carta d'identità elettronica: gli utenti hanno un grave problema col nuovo modello

Noi di Tecnoandroid siamo già da qualche giorno qui a Barcellona dove inizierò domani il MWC 2019. Per arrivare fin qui è stato indispensabile un documento: la nostra carta d’identità, la quale serve infatti per viaggiare in giro per l’Europa senza problemi.

Abbiamo avuto modo di notare l’estrema diffusione del nuovo modello, ovvero la tessera elettronica dal formato estremamente comodo che in molti conoscono. Questo nuovo modello è infatti molto compatto e soprattutto resistente vista la sua fattura, ma nonostante ciò ci sono dei problemi per ottenerla. La nuova carta d’identità elettronica tra l’altro è ora obbligatoria, ma ciò non significa che se avete ancora il vecchio modello, non sarete accettati.

 

Carta d’identità: ecco quali sono i problemi che gli utenti stanno riscontrando per ottenere il nuovo modello della tessera

Quando si dice che la nuova carta d’identità è obbligatoria, si intende che questo è il modello che ognuno degli utenti riceverà al momento di un rinnovo o di un cambio per smarrimento. Anche coloro che la otterranno per la prima volta dovranno avere la nuova tessera elettronica. 

Leggi anche:  Carta d'identità elettronica: vacanze a rischio per questo problema

Il problema è appunto ottenerla, ma fortunatamente non in tutti i paesi. Visto che tra la richiesta ed il ritorno intercorrono circa 10 giorni lavorativi, sarebbe più comò avviare l’iter mediante il sito ufficiale. Il problema è che tantissimi comuni italiani non hanno ancora attivato la loro disponibilità sul sito, per cui molti utenti devono recarsi obbligatoriamente al comune. Si spera che molto presto questo problema venga risolto, anche se in molti tra i comuni non a norma si stanno già attivando.