La rete mobile 4G continua ad avere problemi sulla sicurezza e i consumatori che la utilizzano, continuano a vivere nel terrore; per chi non ne fosse ancora a conoscenza, alcuni studiosi hanno rilevato alcune vulnerabilità sulla sicurezza della rete 4G che a quanto pare, non possono essere riparate.

I consumatori, vivono nel pericolo perché un qualsiasi hacker ha la possibilità di entrare in qualsiasi smartphone che, nel momento del suo attacco è collegato alla rete mobile; ecco tutti i dettagli dell’attacco che l’hacker potrebbe fare.

Rete 4G: i consumatori sono sotto attacco di presunti hacker

I ricercatori, dopo che hanno evidenziato le vulnerabilità della rete 4G le hanno suddivise in tre protocolli per dare ai consumatori, un quadro più chiaro dell’attacco:

  • Il primo protocollo spiega come l’hacker riesce a prendere il controllo del dispositivo mobile, attraverso la rete mobile 4G;
  • Il secondo protocollo spiega come l’hacker riesce a rilevare qualsiasi informazione;
  • Il terzo protocollo spiega come l’hacker riesce a disconnettere lo smartphone.
Leggi anche:  Tim, Wind, Vodafone, Iliad e 3 Italia stanno uccidendo la rete Wi-Fi

Gli studiosi, spiegano che l’attacco è veramente semplice da effettuare ma per andare a buon fine, l’hacker ha bisogno di alcune attrezzature non per niente economiche; una volta che l’hacker riesce a prendere il controllo dello smartphone, ha accesso a tutti i messaggi, ai contenuti multimediali, alle applicazioni e potrebbe anche falsificare la posizione geografica.

Purtroppo, i consumatori nel mirino degli hacker sono i clienti che hanno attiva una tariffa di Wind, Vodafone, 3 Italia e Tim; non possono fare altro che, prestare maggiore attenzione e aspettare l’arrivo del 5G per non vivere più nel terrore.