samsung-galaxy-s10-5g

L’evento di ieri è partito a sorpresa con la presentazione ufficiale, la seconda a dire il vero, del Samsung Galaxy Fold. Non ci si aspettava l’annuncio accanto ai modelli della serie Galaxy S10 i quali hanno visto come ultima menzione il particolare dispositivo 5G. Anche in questo caso però c’è stata una sorpresa ovvero il fatto che non è stato detto praticamente niente, ne sulla data di rilascio ne sul prezzo.

Nonostante questo velo di mistero, qualche ora dopo Samsung ha voluto rivelare un altro genere di informazione utile. La compagnia ha rilevato che lo smartphone arriverà effettivamente in Europa grazie a molti dei vettori presenti sul territorio e non si è limitata a questo. Ha voluto specificare che gli utenti dei più grossi paesi come Francia, Germania, Italia, Svizzera e Regno Unito riceveranno tale smartphone anche forte del fatto che ci sarà un supporto alla rete 5G.

Leggi anche:  NOA al MWC 2019: ecco la nuova famiglia di smartphone dell'azienda

 

Un silenzio dovuto

In questo giorni vedremo annunciare diversi smartphone 5G legati a vettori americani come quello di LG, il V50 ThinQ 5G. Mentre quest’ultimo verrà rilasciato in partnership con Sprint quello di Samsung è associato a Verizon. Non aver rivelato il futuro arrivo dello smartphone in Europa era probabilmente un scelta fatta per non togliere spazio al vettore americano che per primo si era mosso a cercare una collaborazione.

Detto questo, il Galaxy S10 5G arriverà? Probabilmente si, anzi, quasi sicuramente, ma non sono state ancora fornite tutte le informazioni in quanto il dispositivo deve passare attraverso alcuni step come le certificazioni.