star wars respawn

La Electronic Arts, ultimamente, sta vivendo un periodo turbolento. Come annunciato nel report trimestrale dei risultati finanziari, l’azienda non ha raggiunto i propri obiettivi. Infatti i ricavi sono stati al di sotto delle aspettative, con ovvia preoccupazione per il futuro dei progetti in lavorazione.

Tuttavia EA ha voluto rassicurare gli azionisti e gli utenti confermando che i vari titoli in fase di sviluppo verranno portati a termine. Tra questi, figura anche il tanto chiaccherato Star Wars Jedi: Fallen Order.

Questo gioco, secondo le parole di Blake Jorgensen, COO e CFO di EA, lascerà tutti sbalorditi. Lo sviluppo del titolo è affidata a Respawn Entertainment, software house famosa per Titanfall 1 e 2 e per la prossima uscita Apex Legends. Secondo le indiscrezioni, si sta occupando del gioco un piccolo team interno, lo stesso che ha portato al debutto Titanfall.

Leggi anche:  Nintendo: aggiornamenti sul nuovo Animal Crossing, ma anche nuove IP

Lo stesso Blake Jorgensen ha confermato di aver provato una demo del gioco ambientato nella Galassia lontana lontana ed essere rimasto molto colpito. La sensazione che si avrà giocando sarà quella di sentirsi un vero Jedi all’interno del mondo creato da George Lucas. Dal punto di vista cronologico, Star Wars Jedi: Fallen Order sarà ambientato tra “Episodio III – La Vendetta dei Sith” ed “Episodio IV – Una Nuova Speranza”.

EA ha intenzione di presentare questa nuova IP entro la fine dell’anno, in particolare si pensa ad un lancio nel periodo autunnale. Insieme al nuovo gioco dedicato a Star Wars, il publisher ufficializzerà anche due nuovi titoli dedicati rispettivamente alla saga di Need for Speed e Plants vs. Zombies.