WhatsApp: con il nuovo aggiornamento ecco la novità del secolo, utenti felicissimi

WhatsApp rappresenta il miglior luogo di incontro virtuale per amici, parenti o semplici conoscenti. Per garantire una miglior qualità delle conversazioni, gli sviluppatori della piattaforma hanno messo a disposizione di tutti i clienti un valido strumento di blocco. Ogni volta che ci sono frizioni, scontri, litigi tra tra due o più contatto, ci si può appellare ad una decisione irreversibili: troncare ogni genere di comunicazione.

Gli sviluppatori della chat son stati quanto più rigido possibile: una volta che un utente vien bloccato su WhatsApp da un altro account, la ripresa della chat è praticamente impossibile.

 

Superare il vincolo del blocco su WhatsApp: una valida soluzione ora arriva dai gruppi

Molti individui nel corso dei mesi passati hanno cercato diverse soluzioni per oltrepassare tale limite. Molte delle vie considerate sono pressoché inutile, solo una può essere considerata valida: quella dei gruppi.

Leggi anche:  WhatsApp, cresce la rabbia degli utenti con l'arrivo di questa funzione

Chi vuol comunicare con una persona che l’ha bloccato in chat ha la possibilità di realizzare il suo desiderio grazie ad un gruppo e ad un complice. Il complice in questione ha un ruolo molto semplice nella vicenda: costui dovrà creare un gruppo (anche solo di tre numeri): con chi ha bloccato e con chi è stato bloccato.

Alla creazione del gruppo, il ponte sarà stato creato. Nascerà quindi una discussione WhatsApp in cui tutti potranno leggere i messaggi altrui, anche se in presenza di un limite di blocco.