Google Maps è senz’altro una di quelle applicazioni che hanno stravolto la vita delle persone, facilitando e migliorando gli spostamenti tanto a piedi quanto in auto o con i mezzi del trasporto pubblico. Già a partire dai primi giorni del nuovo anno, l’app dell’azienda di Mountain View ha cominciato a prepararsi per accogliere numerose nuove funzionalità volte a rivoluzionare Google Maps.

Google Maps: le novità che rivoluzioneranno l’app e stupiranno i viaggiatori

Quali sono, dunque, le novità già annunciate da Google? Anzitutto, all’interno dell’app verrà integrata la funzione Messaggi, funzionalità dedicata allo scambio di messaggi ed informazioni con gli imprenditori e gli esercizi commerciali presenti sul territorio, piuttosto che fungere come una vera e propria area adibita alla messaggistica istantanea, dal mondo in cui Google già dispone di un’apposita applicazione che permette di scambiare messaggi diretti con i propri contatti. Insomma, uno scambio destinato alla ricezione di tutte le informazioni utili da sapere prima di mettersi in viaggio per raggiungere un qualsiasi esercizio commerciale. Tuttavia, gli imprenditori e gli esercizi commerciali che vorranno usufruire di questa funzionalità, dovranno installare l’app My Business sul proprio smartphone e collegare al proprio account Google le informazioni relative alla propria attività e poter così essere in grado di integrare il pulsante per i messaggi diretti.

Leggi anche:  Google Maps si aggiorna: ecco tutte le novità dell’app

Google starebbe anche lavorando all’implementazione di un segnalatore che sarebbe in grado di rilevare la presenza di autovelox nelle vicinanze ed emettere notifiche di avviso anche attraverso un segnale acustico. Una soluzione, dunque, che non solo protegge il conducente da una eventuale multa per eccesso di velocità, ma che punta anche – e forse soprattutto – alla sua sicurezza, dal momento in cui la segnalazione acustica eviterebbe distrazioni del conducente che distoglie lo sguardo dalla strada per spostarlo invece sul display del proprio dispositivo. In questo caso, Google Maps verrà continuamente aggiornato dagli stessi utenti dell’app, che di volta in volta segnaleranno la presenza di un autovelox sul tracciato percorso.

Infine, Google Maps potrebbe presto mostrare i limiti di velocità della strada che si sta percorrendo. Gli indicatori dei limiti di velocità verranno infatti posizionati, per quanto riguarda i dispositivi Android, in basso a sinistra sull’interfaccia di Google Maps.