waze-google-maps

Dopo essere stato per molto tempo in background per quanto riguarda il suo uso nei viaggi in auto, Google Maps sta finalmente recuperando terreno con Waze. Secondo le nuove indiscrezioni, riceverà infatti un’altra delle funzionalità più popolari dell’applicazione “rivale”.

Ci sono già state alcune funzionalità che abbiamo visto trasferirsi (o ereditate) da Waze a Google Maps e l‘ultima è una delle più popolari. Google Maps, infatti, presto mostrerà i limiti di velocità su tutte le strade. Alcuni giorni fa, si sono avuti i primi segnali che Maps avrebbe ricevuto la funzionalità di avviso degli autovelox, ovvero quella che è anche una delle peculiarità più popolari di Waze.

 

Google Maps è finalmente al passo con Waze

Come abbiamo menzionato più volte nelle ultime settimane, anche se è un’applicazione molto più completa (e complessa), Google Maps non può ancora competere con Waze quando è il momento di viaggiare in auto.

L’intera comunità creata in Waze rende le sue funzionalità social estremamente importanti per i suoi utenti. Ora, con alcune di queste funzioni che arrivano anche su Google Maps i ruoli potrebbero iniziare a invertirsi.

Non appena le avvertenze sulla sicurezza stradale e gli avvisi sui limiti di velocità saranno resi disponibili a livello globale, mancherà una semplice funzione per completare la transizione. Oltre a queste due funzioni, Waze presenta anche (in tempo reale) la velocità con cui ci si sta muovendo. Insieme agli avvisi di limiti di velocità, è lo strumento perfetto per evitare multe durante il viaggio.

Dal momento che questa è una funzionalità piuttosto semplice da aggiungere, non sembra che ci vorrà ancora molto tempo prima che Google decida di distribuirlo su Maps.

 

Arriva la fine di Waze?

È vero che con l’arrivo di queste funzionalità in Google Maps, Waze non avrà più i suoi argomenti più forti. Tuttavia, questo tipo di aggiornamenti richiedono molto tempo per essere davvero affidabili e credibili. Poiché si basa sull’interazione dell’utente.

D’altra parte, anche se entrambi hanno lo stesso tipo di funzioni da proporre, ci saranno sempre molti utenti che preferiranno ancora (e comunque) l’aspetto meramente più “social” di Waze. Quindi, sembra improbabile che l’azienda di Mountain View possa determinare la fine di Waze nel prossimo futuro.