Il Wi-Fi sta per attraversare un cambio generazionale, il tipo di grande aggiornamento che avviene solo una volta ogni cinque anni circa. Mentre questa nuova versione del Wi-Fi più veloce è stata inclusa all’interno di molti router in tutto il CES 2019, essa ha avuto una scarsa visibilità negli attuali dispositivi informatici.

Solo una manciata di laptop – e nessun tipo di smartphone, tablet o altri dispositivi – sono stati annunciati questa settimana con il supporto per la nuova generazione di Wi-Fi. Ciò significa che  pochissimi dispositivi potranno, effettivamente, sfruttare le sue velocità più elevate.

Molte aziende puntano già al Wi-Fi 6

La nuova generazione di Wi-Fi, Wi-Fi 6, dovrebbe ridurre il consumo di batteria. Inserire più informazioni in ogni trasmissione e consentirà di raggiungere più dispositivi alla volta. Non necessariamente fornirà immensi guadagni in termini di velocità. Esso è progettato per fornire una connessione di qualità maggiore quando ci sono una moltitudine di dispositivi connessi.

Il Wi-Fi 6 è in lavorazione da un paio d’anni e il 2019 dovrebbe essere il vero punto di partenza. Quindi l’introduzione di questa connessione al CES di quest’anno non è del tutto inaspettata. I router, naturalmente, sono il primo posto in cui ci aspettiamo che la tecnologia arrivi. Dovremo aspettare ancora un po per vedere il Wi-Fi 6 arrivare ovunque.

Leggi anche:  Nokia TA-1124, nuovo smartphone avvistato negli uffici FCC

Velocità più elevate, però, stanno arrivando. HP e Dell, due dei primi tre produttori di PC del mondo, hanno annunciato un laptop che include il Wi-Fi 6 al CES. Come loro anche MSI, Asus e Asus “Republic of Gamers”. Anche Intel ha annunciato che la prossima generazione di processori supporterà il Wi-Fi 6.

Non c’erano smartphone con processore Snapdragon 855 di Qualcomm alla fiera, ma la società ha già annunciato che il chip includerà il supporto per Wi-Fi 6. Quel processore è destinato a molti dei telefoni Android di punta di quest’anno.