Iliad 4G velocitàIliad non concede scampo ai rivali con le sue offerte 4G ma è in assoluto il peggiore operatore italiano per velocità e copertura. Lo si capisce dai report diffusi tramite lo strumento CheBanda utilizzato da Altroconsumo per valutare la qualità network del nuovo operatore. Nulla da ridire su trasparenza e convenienza ma in quanto a qualità siamo lontani dall’obiettivo.

 

Iliad: il peggior 4G mai visto in Italia

Il 2018 ha regalato una rimodulazione importante sul fronte dei costi e delle offerte mobile. Artefice della rivoluzione è stata Iliad, approdata lo scorso 29 maggio 2018 con le sue promo zero vincoli e zero sorprese. Da allora il trend ha visto un progressivo abbassamento della soglie spesa per le tariffe.

Il neo operatore francese ha posto le basi per offerte da sfruttare su reti senza limiti in 4G Plus. Forte del RAN Sharing Wind 3 ha confermato nei mesi una predisposizione ai disservizi e ad una scarsa velocità di trasmissione che abbiamo potuto risolvere solo scomodando qualche specifica procedura di ripiego.

La rivista Inchieste conferma la scarsa qualità del 4G Iliad rispetto agli altri operatori concorrenti. Già OpenSignal e nPerf avevano fornito una stile qualitativa per la rete dell’operatore francese. I nuovi risultati non smentiscono.

Leggi anche:  Falla 4G: i clienti Tim, Vodafone, Wind e 3 possono essere spiati

Vodafone è il miglior operatore 4G con un totale di 19.144 punti. Segue TIM a 17.300 punti. A distanza abbiamo Wind 3 e Iliad rispettivamente a 7.823 punti e 7.132 punti. I due operatori leader del mercato vincono a mani basse per velocità download/upload e copertura locale. Vodafone si spinge a 27,7 Mbps e 10,1 Mbps con TIM che segue a stretto giro con 24,4 Mbps e 8,8 Mbps. Spostandosi nella zona bassa vediamo un netto peggioramento con Wind 3 e Iliad che non vanno oltre i 10 e i 5 Mbps in download e upload.Iliad 4GI numeri sono da considerarsi con le dovute cautele del caso. Tengono conto di un’esperienza di utilizzo generalizzata e per Iliad c’è ancora margine di miglioramento. Una spinta all’ottimizzazione 4G si avrà nel momento in cui le sue antenne saranno attive. Per il momento si scopre che:

“C’è ancora una buona percentuale di utenti che deve attendere più di 15 secondi per avviare un video”

I dati sono stati raccolti tra inizio Giugno e metà novembre 2018. C’è ancora tempo per ottimizzare la rete. Voi come navigare con Iliad e gli altri operatori? Incontrate difficoltà? Spazio ai commenti.