Whatsapp ban accountChiudere il proprio account Whatsapp potrebbe diventare una scelta obbligata dopo l’annuncio di un aggiornamento stressante. Ma chi deciderà di rimanere fedele all’app di messaggistica più scaricata di sempre deve fare attenzione ad alcune scorrettezze che possono portare al ban permanente del profilo.

Esiste una lista di errori che Whatsapp non ammette. Commetterne anche uno solo può costare caro. Ecco che cosa non devi mai fare per evitare guai.

 

Whatsapp può chiudere il tuo account: cosa NON devi fare

Hai deciso di scoprire l’universo nascosto dei migliori trucchi Whatsapp? Sei pronto a metterli in pratica ma il tuo account è suscettibile di ban. Potresti non utilizzarli mai a causa di alcuni comportamenti che vanno contro il codice di condotta stabilito dallo sviluppatore. Ci sono 10 azioni imperdonabili che hanno come conseguenza la chiusura dell’account.

Disponendo questa misura non si avrà più accesso a chat, gruppi, chiamate e video chiamante anche di gruppo ed a tutte le altre feature presenti e future previste per l’app. Bisogna fare attenzione.

Leggi anche:  WhatsApp: pericolo privacy, minacciati gli utenti TIM, Iliad, Vodafone e Wind Tre

 

Whatsapp: 10 errori da cui guardarsi bene

  • Inviare messaggi illegali, osceni, diffamatori o minacciosi
  • Inviare messaggi che promuovono crimini violenti
  • Creare un falso account di una persona o impersonarla in qualche modo
  • Inviare un numero esagerato di messaggi a persone che non sono tra i tuoi contatti
  • Tentare di alterare o modificare i codici di accesso
  • Inviare virus o malware
  • Cercare di hackerare i server per spiare qualcuno
  • Usare WhatsApp Plus (l’applicazione fraudolenta non ufficiale che ruba i dati degli utenti a fini commerciali)
  • Venire bloccato da molti utenti
  • Venire segnalato da molti utenti

Se rispetti sempre e comunque questi punti non hai nulla da temere. In caso contrario dovrai tornare agli storici SMS o prevedere l’installazione di app alternative valide. I tuoi contatti potrebbero usare solo Whatsapp e questo è un problema. Pensaci bene.