OfferteLa diatriba relativa alla velocità di connessione della rete 4G dei principali operatori telefonici italiani è aperta da ormai tantissimo tempo. Con l’arrivo di Iliad la discussione non si è placata, anzi si è inasprita proprio per la presenza di un nuovo attore all’interno di un mercato di per sé già concorrenziale.

Indipendentemente dall’azienda e dalle promo scelte, siano essa con Vodafone, TIM, Wind o 3 Italia, la SIM ricaricabile è perfettamente compatibile con la rete ad alta velocità. L’unica limitazione, se proprio dobbiamo trovarne una, riguarda 3 Italia e la non inclusione del 4G all’interno delle offerte di base, gli utenti sono costretti a versare 1 euro in più al mese per connettersi.

Ciò che cambia, naturalmente sono la diffusione sul territorio e la velocità di navigazione vera e propria.

 

Leggi anche:  Le reti 4G e 5G sono vulnerabili: utenti TIM, Wind Tre e Vodafone rischiano

TIM, Vodafone, Wind e Tre: quale ha la migliore velocità di connessione alla rete 4G?

Generalmente TIM Vodafone, almeno per quanto riguarda il mondo del 4G si assomigliano veramente moltissimo, le differenze sono pressoché minime e veramente risicate. L’accoppiata Wind Tre si posiziona invece sul gradino più basso del podio, con Iliad tagliata definitivamente fuori.

L’operatore nazionale gode di una maggiore diffusione sul territorio italiano, l’ancoraggio alle antenne 4G si ottiene anche in zone veramente remote, ma non si potrà navigare velocemente quanto con la rete di Vodafone.

La differenza è proprio questa, ri-sottolineiamo essere veramente minima, e dipende molte volte dalla zona di residenza. Il nostro consiglio è sempre quello di controllare direttamente sul sito dell’operatore telefonico la disponibilità, prima di acquistare la nuova SIM ricaricabile.