Iliad problemi rete 4G PlusIliad Mobile è arrivata come un treno dalla Francia all’Italia dove effettivamente ha smosso le acque abbassando i costi ed aumentando i contenuti delle tariffe in totale trasparenza. Non siamo qui a criticare l’operatore che ha svolto un ruolo cruciale nella lotta alle rimodulazioni ed alla scarsa cura dell’utente.

Nonostante un esordio trionfale ed un seguito eccellente sotto il piano delle tariffe è ancora molto lontana dalla qualità della rete 4G su cui contano invece Wind, Tre, Vodafone e TIM. Si classifica per ultima, stando a quanto diramato dal nuovo rapporto concesso da Altroconsumo.

 

Iliad: rete pessima, arriva ultima dietro TIM, Vodafone e Wind 3

Iliad sfrutta il RAN Sharing del network Wind 3 per diffondere il segnale 4G nell’etere. Come ben noto, le antenne della joint venture non godono di un’ottima reputazione in quanto a copertura e velocità del segnale. Sono molto lontani dagli standard TIM e Vodafone di cui abbiamo parlato nel nostro speciale sulla rete 4G migliore in Italia.

Difatti – stando a quanto diffuso – Vodafone vince a mani basse con una velocità di rete media pari a 28 Mbps. TIM scende di un gradino, offrendo una navigazione 4G con media di 24 Mbps in download.

Leggi anche:  Le offerte di aprile di Vodafone, TIM, Wind e Iliad a meno di 10 euro al mese

Per Wind e 3 Italia i risultati sono decisamente più scsarsi e vedono un andamento medio del segnale pari a 11Mbps. Iliad, invece, riesce a spingersi al massimo a 10,3 Mbps, poco sotto le reti dei due operatori che forniscono il servizio.

Da Iliad ci si aspettano grosse novità per un 2019 denso di cambiamenti e nuove offerte. Dal punto di vista della rete avrà molto da migliorarsi. In particolare la differenza si avvertirà nel momento in cui si stabilirà la totale indipendenza dagli altri operatori. Si lascerà spazio ad una vera rivoluzione con l’accensione delle nove antenne in 4G Plus senza limiti. Per l’occasione, noi saremo qui pronti a smentire i dati appena giunti in redazione. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti.