Apple acquisti in-app

Apple ha deciso di cambiare le proprie linee guida in merito agli acquisti in-app sul proprio store. Gli acquisti in-app sono quelli effettuati all’interno delle singole applicazioni per comprare per esempio vite, pass, oggetti e molto altro.

Secondo le ultime notizie ricevute, l’azienda di Cupertino ora permetterebbe di regalare acquisti in-app anche ad altri utenti. La modifica è spuntata solo qualche ora fa all’interno delle linee guida di App Store.

 

Apple permette di regalare acquisti in-app ad altri utenti

Prima della modifica si leggeva nelle linee guida: “Le applicazioni non possono direttamente o indirettamente dare la possibilità di regalare acquisti in-app, caratteristiche o oggetti ad altri”. Ora invece abbiamo letto: “Le app possono abilitare la cessione di oggetti acquistabili in-app ad altri utenti. Questo genere di regali può essere rimborsato solo all’acquirente originario e non può essere scambiato“.

Leggi anche:  Apple e la difficoltà nel produrre gli iPhone: problema di risorse

Sicuramente un’aperture che ci voleva da parte dell’azienda, anche perché sono moltissime al momento le applicazioni che permettono acquisti in-app e sono altrettanti gli utenti che li sfruttano. Si chiamano microtransazioni che sono molto profittevoli per gli sviluppatori, ne sanno qualcosa quelli di Fortnite, che in soli 30 giorni hanno incassato circa 300 milioni di dollari.

Al momento abbiamo avuto solo l’informazione che sarà possibile, ma non sappiamo dirvi con certezza come l’azienda implementerà questo meccanismo. Probabilmente verrà aggiunta una voce nella fase d’acquisto in cui sarà possibile cedere gli oggetti ad un’altra persona. Ovviamente vi terremo informati su qualsiasi novità.