Netflix e Spotify

Netflix e Spotify sono due dei servizi a pagamento più richiesti nel nostro paese. Comodi, user friendly, ricchi di contenuti e scaricabili su ogni tipo di devices questi due servizi riescono a battere gli altri ad occhi chiusi. E’ ormai rinomato che siano i colossi sia nell’ambito musicale che nell’ambito dello streaming: ma è possibile averli insieme e pagare meno di 10 euro al mese? La risposta è sì.

Condividendo l’abbonamento i costi si riducono a soli 6 euro al mese

Non bisogna più scegliere uno e privarsi dell’altro: grazie alla condivisione dell’abbonamento sia Netflix che Spotify si possono avere a 6 euro al mese, insieme. Ovviamente si parla degli abbonamenti Premium e quindi dei massimi vantaggi per ognuno. Com’è possibile? Grazie proprio alle sottoscrizioni offerte da i due servizi. NB: Se si è interessati ad avere anche solo uno dei due, la pratica può essere svolta ugualmente.

Netflix

Netflix offre un abbonamento Premium che ha un costo mensile di 13,99 euro. Questo tipo di sottoscrizione offre la visione in HD, 4K, illimitata e su 4 schermi contemporaneamente. Proprio grazie a questo ultimo dettaglio, l’abbonamento può essere diviso tra 4 soggetti (amici o parenti) riducendo il costo a 3,50 euro al mese. Per farlo non basta altro che aprire un account, selezionare il piano Premium e fornire la password e l’email ai restati tre partecipanti.

Leggi anche:  4 alternative gratuite a Spotify che dovresti provare

Spotify

Spotify offre un tipo di abbonamento idoneo a chi ha fratelli o sorelle o vive con dei coinquilini che sfruttano il servizio musicale. Questo abbonamento si chiama Spotify for Family e permette di creare 6 account Premium in totale. Ha un costo mensile di 14,99, ma diviso 6 scende a 2,50 euro per ogni partecipante. Per creare questo tipo di abbonamento non basta altro che consultare la pagina d’iscrizione di Spotify.