aggiornamento Google Maps hashtagGoogle Maps diventa un social network dopo aver annunciato l’integrazione degli hashtag. Si tratta di soluzioni che semplificano la vita degli utenti e che riconducono ad un sistema già visto ed utilizzato su ambienti social del calibro di Twitter ed Instagram. Scopriamo nel dettaglio come funzionano.

 

Google Maps sempre più social con gli hashtag

Dopo gli ultimi aggiornamenti per le funzionalità Google Maps Offline cambiamo contesto per l’applicazione di navigazione satellitare più apprezzata del web. Il team di sviluppo californiano annuncia l’arrivo delle funzioni hashtag da utilizzare all’interno delle recensioni.

Attraverso il nuovo sistema aggiornato saremo in grado di intercettare informazioni precise sui luoghi visitati ed i punti di interesse sparsi su tutto il pianeta. Basterà anteporre l’identificativo “cancelletto” ad una parola specifica per ottenere una lista di argomenti correlati alla location, al ristorante o al POI ricercato.

Secondo quanto stabilito da Google per il nuovo aggiornamento si potranno indicare non più di 5 hashtag per recensione da posizionare esclusivamente alla fine della descrizione. Tra l’altro si dovrebbe trattare solo di dati utili agli utenti, come ad esempio:

  • accessibilità alla location
  • tipo di cucina
  • atmosfera del locale
Leggi anche:  Google Maps più personale: con l'ultimo aggiornamento aggiunge un tab inedito

Ed altri sistemi di identificazioni utili per fornire informazioni accurate e correlate. Non si potranno usare argomenti generici con hastag del tipo #love, #food ed altri. Via libera, invece, a soluzioni del tipo #vegano o #familiare.

Si tratta di un sistema che facilita senz’altro il recupero delle informazioni. Consente di scoprire nuovi luoghi nelle vicinanze offrendo un prospetto rapido sulle caratteristiche dei locali.

Per il momento la funzionalità è riservata alla Local Guides e ben presto verrà estesa a tutta la comunità di utenti Android che la riceveranno entro poche settimane.