Sky Mobile

Il colosso dell’entertainment Sky è pronta ad entrare nel mondo della telefonia mobile in Italia. Con l’operatore virtuale Sky Mobile dovrebbe attivare tariffe consumer entro il 2019 ma sappiamo poco o nulla dei possibili costi. Non sappiamo nemmeno da quale operatore tra TIM, Vodafone e Wind 3 prenderà in affitto la rete 4G.

È vero però che possiamo supporre i costi andando a commentare la situazione nel Regno Unito, dove Sky Mobile è già attiva e offre abbonamenti sia per rete mobile e fissa, abbinate anche ai pacchetti TV.

 

Sky Mobile: quali tariffe potremmo avere in Italia

Parlando della sola linea mobile inglese, l’operatore offre ai suoi clienti di costruire il bundle con Giga, sms e minuti secondo le proprie necessità. Questa modalità ricorda le offerte CreaMi di PosteMobile e i prezzi partono da 9 euro al mese per salire man mano.

Parlando invece di abbonamenti per la fibra di casa, denominati Sky Fiber Max, il costo medio è di 34 euro al mese. Tale opzione potrebbe arrivare ben prima delle tariffe mobili, poiché Sky e OpenFiber stanno già collaborando al progetto.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre e Vodafone iniziano a temere Sky che nel 2019 lancerà le offerte 4G

Sky potrebbe in questo arrivare a offrire ai suoi clienti dei veri e propri bundle all inclusive, come visto in terra britannica. In terra d’Albione questi pacchetti con la connessione domestica e i canali Pay TV inclusi hanno un costo di 50 euro al mese. Sebbene possiate pensare il contrario, il costo non è affatto alto se consideriamo che in Italia, a parte Sky e Fastweb che offrono lo stesso servizio a 20,90 euro al mese (ma fino al 2020), avere le opzioni separate costa di più. Se Sky dovesse slegarsi da Fastweb erogando tutti i servizi in autonomia, potrebbe offrire i prezzi più convenienti per sempre.