SkyGli abbonamenti più economici di Sky, ricordando le proposte degli anni passati, sono indubbiamente quelli di Novembre 2018. L’azienda inglese, forte anche della recente acquisizione della piattaforma tecnologica di Mediaset Premium, continua ad abbassare i prezzi di vendita raggiungendo i livelli più bassi di sempre.

L’avanzata di Sky è davvero incontrollabile, gli ultimi mesi hanno fatto registrare un dominio che, stando alle previsioni future, sembra essere destinato a crescere di giorno in giorno. Dall’inizio dell’anno l’azienda è riuscita a conquistare i diritti televisivi di Serie AChampions League, Europa League, Moto GP, Formula 1 e altri sport, lanciando nel contempo anche abbonamenti sul digitale terrestre, via fibra e acquistando la piattaforma tecnologica di Mediaset Premium.

In un successo così grande ed acclamato, ecco arrivare anche la carota per la community locale, i prezzi di vendita dei contratti non subiranno alcun rialzo, anzi sono stati addirittura ridotti rispetto al passato.

 

Sky: i prezzi dei contratti di abbonamento sono tra i più bassi di sempre

Indipendentemente dal mezzo di trasmissione effettivamente scelto, l’utente che deciderà di attivare un abbonamento con Sky potrà anche pagare soli 19,90 euro al mese (per il primo anno), per ottenere la visione di Documentari, Cartoni Animati, Serie TV programmi d’intrattenimento. Da segnalare che all’interno del contratto in oggetto sono presenti anche tantissimi servizi aggiuntivi, come MySky, On demand, On demand mobile, Go Plus, Box Sets e alta definizione (se non 4K HDR con il satellitare).

Leggi anche:  IPTV con Sky e DAZN a costi da ribasso: questi i rischi per tutti gli utenti

Nell’eventualità in cui si desideri comunque richiedere l’aggiunta di altri pacchetti, il cliente potrà ottenere Cinema 9,90 euro al mese, Sport Calcio 15 euro circa per l’intera durata annuale del contratto in oggetto.

L’attivazione è alla portata di ogni singolo consumatore direttamente dal sito ufficiale dell’azienda.