Android Pie Galaxy S9Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus iniziano a ricevere il tanto atteso aggiornamento Android Pie che introduce una lunga lista di cambiamenti. Si parte dai dispositivi allocati in Corea e negli Stati Uniti e si procede per una minuziosa distribuzione che nelle prossime settimane coinvolgerà anche i device europei. Nel frattempo si riporta il changelog completo della nuova versione del sistema.

 

Android Pie su Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus: cos’è cambiato

I dispositivi top di gamma della serie Samsung Galaxy S9 stanno ricevendo l’aggiornamento insieme a tutti i telefoni inseriti in questa lista. Corea e USA sono i primi a ricevere l’aggiornamento dell’OS che introduce novità sia dal punto di vista della grafica One UI che delle funzionalità specifiche e personalizzate dal costruttore. Il listato dei cambiamenti è piuttosto lungo ed è stato tradotto integralmente dal changelog inglese appena riportato.

 

Changelog Android Pie per Galaxy S9 e versione Plus

  • One UI: l’interfaccia è stata totalmente riorganizzata, gli elementi interattivi sonno stati spostati in fondo allo schermo per aumentare la facilità d’uso ed è stata introdotta la modalità notturna
  • Notifiche: potete rispondere ai messaggi direttamente nel pannello delle notifiche che ora contengono anche un’anteprima dell’immagine, le notifiche possono essere abilitate/disabilitate tutte insieme con un singolo tocco
  • Tastiera: nuove emoji (Unicode 11.0), temi adattivi, tastiera flottante per tutte le app con impostazioni per dimensione e trasparenza, ora è possibile impostare il tempo di pressione necessario a far apparire più opzioni/caratteri
  • Manutenzione Android: le performance sono state migliorate e integrate con la modalità di risparmio energetico, il pannello “Device Maintenance Edge” è stato rimosso
  • Always On Display: nuovi stili per l’orologio e possibilità di mostrare il calendario con l’agenda, aggiunto il contatore per il tempo di ricarica rimanente
  • Impostazioni Android: i menu sono stati riorganizzati per rendere più semplice trovare quello che si cerca
  • Samsung DeX: potete continuare ad usare il telefono mentre DeX viene mostrato su un monitor/TV, non è più necessario avere DeX Station/Pad, DeX funziona anche con un adattatore HDMI
  • Bixby: funzione di ricerca migliorata, ora si può cercare anche all’interno delle app
  • Telefono Android: il registro delle chiamate può essere diviso tra quelle in entrata e quelle in uscita, il registro ora contiene fino a 2.000 voci (500 più di prima)
  • Contatti Android: nuovo drawer per una gestione semplificata dei contatti provenienti dai vari account
  • Fotocamera: aggiunto un ottimizzatore delle Scene che migliora automaticamente i colori in base a quello che si sta riprendendo
  • Galleria: aggiunti i comandi avanzati per l’editing delle foto
  • My Files: aggiunto tool di analisi della memoria per aiutare a risparmiare spazio e monitorarne l’uso, ora potete mostrare/nascondere oggetti nella home screen My Files
  • Samsung Health: il contatore del pedometro verrà mostrato nel pannello delle notifiche
  • Altro: aggiunta funzione lift-to-wake per accendere lo schermo quando si prende in mano il telefono. Supporto ai file in formato HEIF. Rimossi gli sticker per le chiamate
Leggi anche:  Android 9.0 pie: quali smartphone godranno dell'eccezionale update

 

Note integrative

La lista non include le tanto discusse funzionalità integrative per l’Adoptable Storage ed il tap-to-wake. In merito non abbiamo ancora notizie ed è possibile che la loro trattazione si rimandi ad un successivo aggiornamento. Seguiteci per ulteriori novità.