IPTV: costi bassissimi per gli utenti ogni mese ma che multe da pagare se venite beccati

Non bisogna credere a tutti coloro che parlano dell’IPTV come un abbonamento supplementare dato che non lo è per nulla. Si tratta di una truffa bella e buona, la quale finisce sempre per screditare le aziende migliori e soprattutto per derubarle.

Molti utenti hanno sottoscritto un abbonamento con questa sorta di piattaforma la quale serve infatti a rubare utenti alle grandi aziende e non solo. Quelli che vengono rubati innanzitutto sono i flussi video, i quali vengono poi ritrasmessi via internet in maniera indebita. Questo può portare a tanti problemi con la legge oltre che a un risparmio sicuro.

 

IPTV: le due facce della medaglia, vale la pena rischiare per risparmiare ogni mese sulla Pay TV?

Moltissime persone sono stanche di pagare cifre del genere per avere più abbonamenti con più piattaforme in casa. Proprio per questo casca a pennello l’IPTV, soluzione che costa davvero poco, proprio come hanno testimoniato Le Iene su Italia 1. 

Leggi anche:  IPTV: il metodo per non far bloccare DAZN e tutte le piattaforme a soli 10 euro

Infatti il prezzo dell’abbonamento mensile dell’IPTV va a corrispondere a circa 10-15 euro ogni 30 giorni, e sono disponibili i canali di tutte le piattaforme a pagamento. Ovviamente c’è anche il rischio con la legge, dato che sono previste multe e reclusione. Infatti negli ultimi tempi si stanno verificando vari casi di persone colte con le mani nel sacco.

State quindi molto attenti e non rinunciate alla vostra libertà mettendovi nei guai. Chiaramente bisogna avere anche coscienza: cosa potranno offrire le vere Pay TV in futuro se si continua a derubarle in questo modo?