huawei-Mate-20-Pro-Case

Il comparto fotografico di Huawei Mate 20 Pro come abbiamo avuto modi ci scoprire è assolutamente di altissimo livello. Le tre fotocamere lavora insieme all’Intelligenza Artificiale per garantire sempre il risultato migliore in ogni condizione di luce ed esposizione. Per questo motivo, Huawei ha deciso di realizzare un insolito accessorio che permetterà di non separarsi mai dal proprio smartphone.

Si tratta di un case completamente impermeabile e resistente all’immersione in acqua. In pratica trasformerà il Mate 20 Pro in una action cam estremamente resistente sia all’acqua ma anche alle infiltrazioni di polvere. L’azienda assicura una resistenza in immersione per un ora fino a 5 metri di profondità. Inoltre il case è anche dotato di un pulsante fisico per scattare le foto con maggiore facilità.

Questo case resistente all’acqua era già stato ipotizzato dai ragazzi di XDA in tempi non sospetti. Analizzando l’APK dell’app fotocamera di Huawei Mate 20 Pro, è emersa la presenza della modalità subacquea. Questa modalità permette di ottimizzare le foto scattate in immersione e sicuramente questo case la sfrutterà al meglio. L’analisi è stata effettuata al lancio dello smartphone e si tratta di un particolare che poteva lasciare intendere i piani futuri dell’azienda.

Leggi anche:  Huawei batte Apple per il secondo posto nelle spedizioni globali di smartphone

Ovviamente si tratta di un accessorio imprescindibile per gli utenti che amano scattare foto in mare o sulla spiaggia. Inoltre sicuramente garantisce una protezione maggiore anche dalla sabbia. Per chi fosse interessato purtroppo dobbiamo segnalare che al per il momento il case è stato presentato solo nel mercato Cinese ad un prezzo di 599 renminbi, pari a circa 75 euro. Restiamo in attesa della comunicazione di ulteriori mercati per la commercializzazione.