microsoft

Microsoft ha rivelato all’inizio di quest’anno che sta chiudendo le trattative per l’acquisto della piattaforma GitHub per 7,5 miliardi di dollari. Oggi, il produttore di software sta confermando che questa grande acquisizione è ormai agli sgoccioli.

Come il CEO di GitHub di Microsoft, Nat Friedman, ha commentato in un post sul blog che annunciava il completamento dell’operazione, “La nostra visione è di servire tutti gli sviluppatori del pianeta, essendo questo il posto migliore per creare software. Questa è un’opportunità da sogno per tutti noi di GitHub, e non potremmo essere più entusiasti di rimboccarci le maniche e iniziare il prossimo capitolo.

GitHub è un sito di repository di codici, se non il più completo e grande, ma sopratutto una risorsa abbastanza popolare per sviluppatori e aziende per l’hosting di progetti, documentazioni e codici. Apple, Amazon, Google e molte altre grandi aziende tecnologiche utilizzano GitHub. Sebbene ci sia stata qualche opposizione all’accordo GitHub di Microsoft, sembra che molti sviluppatori stiano adottando un approccio più cauto in attesa di vedere come Microsoft gestirà la piattaforma.

Leggi anche:  Microsoft Xbox One, è finalmente possibile giocare con mouse e tastiera

 

Le promesse della società

Friedman in precedenza aveva promesso “Non stiamo acquistando GitHub per trasformarlo in Microsoft“. Eppure, accanto all’acquisizione di LinkedIn avvenuta per la cifra di 26,2 milioni, Microsoft ora ha una visione più chiara degli sviluppatori e del mercato del lavoro nel settore tecnologico. Molti si interrogheranno su ciò che Microsoft si aspetta dai suoi7,5 miliardi di investimenti, e la società sarà ora in grado di portare avanti i suoi piani per GitHub e rassicurare la sua comunità di oltre 28 milioni di sviluppatori.