Nokia 8.1 è il Nokia 7.1 Plus in tutte le angolazioni
Nokia 7.1 Plus ha fatto parlare molto di sé in questi giorni ma alla luce di nuove indiscrezioni potrebbe non arrivare mai. Almeno con questo nome. I numeri uno di HMD Global avrebbero scelto per un cambio di nome in corsa, voluto per riposizionare una serie rispetto ad un’altra. Lo smartphone, dunque, verrebbe presentato come Nokia 8.1.

E proprio nel weekend è emerso che un misterioso Nokia 8.1 ha fatto capolino nel database di GeekBench. Non abbiamo molte informazioni su questo dispositivo che abbasserebbe il livello di prestazioni offerto dagli attuali Nokia 8 e Nokia 8 Sirocco in modo che il prossimo Nokia 9 PureView sia l’unico smartphone top di gamma del marchio.

 

Nokia 8,1, le possibili caratteristiche secondo le indiscrezioni più recenti

Secondo quanto riportato in rete proprio negli ultimi giorni, Nokia 8.1 si presenterebbe con un design della scocca molto simile a quello visibile nell’immagine di apertura e quindi con linee semplici e moderne. Una scocca dove troverebbe posto un display da 6.18 pollici di diagonale con 2246 x 1080 pixel di risoluzione.

Un pannello con il notch al centro dove gli ingegneri finlandesi hanno posizionato la capsula auricolare, i vari sensori ed una fotocamera frontale da 20 MegaPixel. Il comparto multimediale sarà ulteriormente arricchito da una doppia fotocamera posteriore da 13 + 12 MegaPixel con lenti Zeiss, autofocus, effetto bokeh, HDR e flash LED.

Leggi anche:  Viaggiare con uno smartphone Android, come evitare problemi secondo HMD Global

Scontata la presenza di uno speaker che potrebbe essere utilizzato per riprodurre i suoni e i brani con un effetto stereo grazie alla capsula auricolare. Il cuore di Nokia 8.1 dovrebbe essere il nuovo Qualcomm Snapdragon 710, un SoC con processore Octa Core e GPU Adreno dedicata supportato da diversi quantitativi di memoria.

Nello specifico, Nokia 8.1 dovrebbe essere disponibile con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna o con 6 GB di RAM abbinati a 128 GB di memoria interna. In entrambi i casi la memoria sarà espandibile grazie il supporto alle schede MicroSD. Non mancherà un lettore di impronte digitali e un modem 4G oltre che WiFi, Bluetooth e GPS.

Una scheda tecnica completata dalla presenza di una batteria da 3400 mAh con il supporto alla ricarica rapida e a quella adattiva grazie ad Android 9 Pie che dovrebbe essere disponibile praticamente da subito.