Xiaomi Black Shark 2
Xiaomi Black Shark, lo smartphone gaming della società controllata da Xiaomi, è stato rilasciato all’inizio di quest’anno come alternativa più economica al Razer Phone. Ora, con la seconda generazione del Razer Phone annunciata, anche la società cinese è pronta ad annunciare un successore del suo smartphone di gioco.

Stiamo parlando dello Xiaomi Black Shark 2 che sul sito internet global.blackshark.com viene indicato come imminente e con una disponibilità internazionale. Oltre questo, la pagina rivela poco altro ma poco importa perché abbiamo un video, trapelato in rete, che mostra Xiaomi Black Shark 2 in azione.

 

Xiaomi Black Shark 2, quello che sappiamo su questo nuovo gaming phone

Forse il termine “in azione” potrebbe essere un po’ esagerato, considerando che il video non mostra nemmeno la parte anteriore dello smartphone. Tuttavia, possiamo farci un’idea  sul lavoro svolto dai designer che hanno optato per una scocca dalle linee pulite e con il logo illuminato da LED RGB.

Leggi anche:  Xiaomi sta per lanciare un nuovo smartphone, si tratta del Mi 6S

Oltre a questo ci sono due strisce LED RGB nei profili laterali della scocca. Come Razer Phone 2, anche questo Xiaomi Black Shark 2 dovrebbe avere lo Snapdragon 845 con processore Octa Core. E il SoC dovrebbe essere supportato da 8 GB di RAM e almeno 128 GB di memoria interna anziché 64 GB.

Lo smartphone avrà anche un display con un aspect ratio di 18:9, anche se non funzionerà a 120 Hz come il pannello del Razer. Non conosciamo le altre caratteristiche del dispositivo anche se immaginiamo la presenza di altoparlanti stereo, di un lettore di impronte digitali e di un modem di ultima generazione.

Xiaomi Black Shark 2 dovrebbe essere venduto a circa 500 dollari, il che è un ottimo prezzo considerando la concorrenza. Per fare un esempio, Razer Phone 2 in Italia può essere acquistato a 849 euro.